Visit my new blog

http://piccolascuolagaia.blogspot.com/









Attenzione i nuovi lavori sono su
PICCOLA SCUOLA GAIA
IL NUOVO BLOG!
Grazie a tutti i visitatori di questo blog per essere sempre così affezionati,
non rimproveratemi se non aggiorno qui i post,
infatti ho avvisato che mi sono trasferita in un altro blog di cui fornisco l'indirizzo in alto,
perciò seguitemi ...



Arrivederci!Vi aspetto su Piccola scuola gaia!
m.tra Marina

mercoledì 15 aprile 2009

I PRIMI SARDI E IL NEOLITICO.

nuraghe sardo

Pare che l’uomo compaia in Sardegna tra il 6000 ed il 300 a.C. (Neolitico o età della pietra), attratto dall’ossidiana che si trovava nei giacimenti del monte Arci (Oristano). Perche' l'ossidiana? Con l’ossidiana si fabbricavano strumenti per la caccia e l'agricoltura, la raccolta , della legna, e per la costruzione d’armi da guerra.I primi sardi erano cacciatori e pastori che vivevano in grotte. Dal 4000 a.C. si manifesto la cultura di Bonu Ighinu (buon vicino, da una grotta presso Mara, SS) dove sono stati trovati resti importanti. In questo periodo la popolazione si diffuse in altre parti dell’isola, allestendo veri e propri villaggi di capanne e dedicandosi anche all’agricoltura. Le genti di allora, praticava il culto della dea madre rappresentata con statuette grezze scolpite .

Nessun commento: