Visit my new blog

Visita il nuovo blog di maestra Marina -Visit my new blog

NUOVE IDEE SU

Scolasticamente insieme
http://http://scolasticamenteinsieme.blogspot.it//

lunedì 20 luglio 2009

UN MONDO NUOVO SULLA TERRA:IL CLOUD COMPUTING



Se avete un computer e lo usate con regolarità per lavorare, studiare, informarvi e trascorrere il tempo libero, vi interesserà sapere in che modo l'evoluzione delle tecnologie sta modificando l'utilizzo di questo strumento ormai indispensabile.
Fino ad oggi (o, almeno, fino a ieri), scrivere, disegnare, elaborare foto e filmati, calcolare ed elaborare dati ci costringeva ad installare sul computer un'applicazione, cioè un programma: Word o uno simile per scrivere, Excel per le operazioni e le formule matematiche, Power Point per le presentazioni, Photoshop o altri per modificare le immagini ... Programmi pesanti e costosi, che occupano spazio nel PC e lo rallentano e il costo delle cui licenze alleggerisce il nostro portafogli.
In futuro - già oggi, in realtà - potremo fare a meno di acquistare e installare sulle nostre macchine applicazioni di questo genere: scrivere, elaborare immagini, creare presentazioni, calcolare sarà possibile attraverso l'uso di strumenti disponibili sul Web. In pratica, accenderemo il computer, ci collegheremo a Internet aprendo il nostro browser (Internet Explorer o Firefox, o altro) e ci collegheremo a un indirizzo accedendo al quale troveremo applicazioni (programmi) per compiere le nostre operazioni, condividere i nostri lavori e salvare i nostri dati.
Questo modo di usare il computer è chiamato cloud computing (uso di servizi offerti da una "nuvola" di fornitori). Per praticarlo bastano un computer con programma per la navigazione in Internet (browser) e connessione veloce sempre attiva. Già al momento, in rete, sono disponibili applicazioni gratuite per tutte le nostre attività di lavoro e di svago, ma il cloud computing si diffonderà presto in modo più marcato quando la Microsoft renderà disponibile on line le applicazioni Office: Word, Excel e Power Point nella prossima versione 2010.
Nel frattempo, se già non lo state facendo, abituatevi a non installare sul computer programmi che compiono operazioni che potreste svolgere grazie ad un servizio gratuito su Internet: mantenete il vostro computer leggero ed efficiente e sfruttate l'abbonamento ADSL che state probabilmente pagando per poter stare connessi tutto il giorno.

Nessun commento: